DIOR ss’22. Ritorno alla Pop Art

Si rispolverano gli anni Sessanta e la Pop Art con Mariagrazia Chiuri e la nuova collezione spring/summer ’22 presentata durante la Paris Fashion Week.

Accompagnata da una scenografia giocosa e spaziale, ideata dall’artista Anna Paparatti, creando quasi l’effetto di pedine sul tavolo da gioco, tutta la collezione gira attorno ai colori accesi del giallo, viola, arancione, fragola, verde, azzurro e le stampe sugli abiti in Slim Look anni Sessanta per onorare l’estetica di Marc Bohan, stilista che conta più di 30 anni di carriera in casa Dior.

Tra l’eleganza lineare e pulita dei tubini, delle gonne e le giacche cropped serrate in color block che rimandano all’arte di Cardin, troviamo anche body e top trasparenti, in contrasto con bermuda e shorts prettamente sportivi ma comunque femminili.

Alcuni pezzi come gli abiti corti sono realizzati in scuba o nylon mentre per le calzature c’è il grande ritorno delle Mary-Jane in vernice dal tacco midi, come ode alla praticità. La donna di MariaGrazia Chiuri vuole sedurre con i colori e non rinunciare alla naturalezza, senza alcun eccesso ma con stile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...